.
Annunci online

Amandacco Mi si è sbagliata una calza
DIARI
15 gennaio 2008
Post n. 59
Arriva una ragazza con una faccia più o meno così

Mi guarda svampita.
-Ciao! Dimmi, come posso aiutarti?

-Mozart - informazioni.
Mi risponde in maniera telegrafica, occhi sgranati e parla come un robot, le manca solo la voce metallica.
-Devi fare una ricerca su Mozart?
-Sì.
Balbetta, il chip dev'essere difettoso.
-Che classe fai?

-La prima media.
Intelligenza allo stadio vegetativo. Occorrono rinforzi.
-Hai già chiesto alla mia collega della biblioteca per ragazzi?
-Sì, ma... - si guarda intorno, sguardo perso nel vuoto -
hanno finito i libri!
Questo è il colmo. Una biblioteca senza libri.
-Hai provato a cercare su un'enciclopedia?


Il suo sguardo diventa sempre più ebete. "Enciclopedi..che?" avranno pensato i suoi 2 neuroni, che in quel momento stavano giocando a ping pong con un embolo.
Dai...
Ce la puoi fare piccola!
Mi arrendo, attività cerebrale piatta.
-Ti accompagno io, ho capito.
Vostra
Amanda

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. biblioteca ebete

permalink | inviato da Amandacco il 15/1/2008 alle 18:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Cerca
Curiosità
blog letto 1 volte


In questo blog
vengono
raccontati
episodi reali
e divertenti, 
accaduti in una
biblioteca
del nord Italia.



Siamo un gruppo di amici che lavora in biblioteca, che ha a che fare con gente fuori di testa e gente "normale" ma che spesso dice stupidate... Così è nata l'idea di questo Amandacco, un almanacco  in onore della mitica Amanda Lear, Regina delle Papere, un mito per noi!

Aperto il 10 luglio 2006: cerca i post precedenti!




IL CANNOCCHIALE